• 22 Ottobre 2020 05:19

La memoria del primo Maggio – Storia iconografica dei lavoratori: di Andrea Panaccione

20 luglio del 1889, a Parigi, durante il primo congresso della Seconda Internazionale (l’organizzazione creata dai partiti socialisti e laburisti europei) fu lanciata l’idea di una grande manifestazione per chiedere la riduzione della giornata lavorativa a 8 ore. Nella scelta della data si tenne conto proprio degli episodi di Chicago del 1886 e si decise di celebrare il lavoro e i lavoratori il Primo Maggio.23V4

Disponibile presso la BIBLIOTECA NAZIONALE UIL ARTURO CHIARI

Loredana Pietri

Responsabile della Biblioteca Arturo Chiari presso la sede della UIL Nazionale in via Lucullo 6 a Roma si occupa della gestione della succitata e del suo sviluppo organizzativo.

Pin It on Pinterest