image 2017 09 28Convegno Uil sul Riformismo: le conquiste di ieri, la necessità di un nuovo ciclo di lotte e realizzazioni. Martedì 17 ottobre 2017, organizzato dall’Istituto Studi Sindacali Uil “Italo Viglianesi”, insieme alla Uil Nazionale.

Le più importanti conquiste sociali del mondo contemporaneo sono state realizzate dal riformismo politico e sindacale. Il duello, ininterrotto dall’inizio della modernità, tra riformismo e massimalismo rivoluzionario ha visto nel secolo breve l’indiscutibile vittoria del primo sul secondo, i cui esiti si sono distribuiti lungo una linea che va dall’inconcludenza alla tragedia totalitaria. Prima che i processi storici si compissero, però, è sembrato a più riprese che il futuro sarebbe stato dei rivoluzionari e non dei riformisti. In Italia, in particolare, essere riformisti è risultato sempre difficile, spesso penoso: è stata la rivoluzione nelle sue diverse incarnazioni, di destra e di sinistra, a plasmare l’ideologia italiana.

Dal canto loro, i riformisti non devono limitarsi a compiacersi delle conquiste del passato, ma dare vita a un nuovo ciclo che si misuri con il mondo globalizzato. I riformisti, a differenza dei rivoluzionari, non sono nemici del mercato, componente fondamentale della società aperta, ma rigettano la pretesa di far fare al mercato ciò che non gli compete: il contenimento delle disuguaglianze, la promozione di una società più giusta e coesa, in cui le opportunità siano realmente offerte al maggior numero possibile di persone. Questo è compito dell’azione politica e sindacale riformista.

Attachments:
Download this file (invito.pdf)invito.pdf[ ]1850 kB
Download this file (Locandina.pdf)Locandina.pdf[ ]1347 kB

Appuntamenti, Comunicati Stampa, Novità & Servizi

Appuntamenti suggeriti dall'Istituto Studi Sindacali

Martedì 9 Maggio 2017

L’Istituto di Studi Sindacali Italo Viglianesi partecipa insieme alla Fondazione Brodolini e alla Fondazione Di Vittorio ad una ricerca sull’esperienza della Federazione Unitaria Cgil-Cisl-Uil 1972-1984. Il punto di partenza di questo lavoro è il convegno che si terrà domani, martedì 9 maggio 2017, ore 9.30, presso la Facoltà di Economia dell’Università La Sapienza.

Il convegno si svolgerà in due sessioni: la mattina con le relazioni su aspetti specifici che hanno caratterizzato la fine degli anni ’60; il pomeriggio si confronteranno tre segretari confederali, tra cui il nostro Domenico Proietti, con Giorgio Benvenuto, protagonista di quegli anni. In allegato, la locandina dell’iniziativa. Fraterni saluti.

Il Presidente dell’ISS

Roberto Campo

Comunicati Stampa dall'Istituto Studi Sindacali

Nuovo Comunicato

Nessun nuovo comunicato al momento, torna presto a visitarci. Grazie

Novità dall'Istituto Studi Sindacali

Novità

Nessun novità al momento, torna presto a visitarci. Grazie

Servizi dall'Istituto Studi Sindacali

Nuovo Servizio

Nessun nuovo Servizio al momento, torna presto a visitarci. Grazie